Gruppo di Lavoro dell’Accountability del G7 (AWG)

Responsabilità e trasparenza sono principi fondamentali del G7 e sono essenziali per mantenere la credibilità delle decisioni del G7.

Al Vertice G8 del 2007 a Heiligendamm, in Germania, i membri del G8 hanno presentato l'idea di costruire un sistema di accountability per il G8.

Nel 2009 la Presidenza italiana ha formalmente avviato questo meccanismo a L'Aquila e ha approvato il primo preliminare Rapporto di Accountability e il mandato del Gruppo di Lavoro dell’Accountability del G7 (AWG). Ciascuno dei Vertici successivi ha adottato un Rapporto di Accountability (Progress Report dal 2012) preparato dall'AWG, che ogni tre anni presenta una revisione completa degli impegni del G7 individuati a fini di monitoraggio e, negli anni intermedi, sviluppa rapporti monotematici.

Tali rapporti mirano a valutare l'attuazione degli impegni in materia di sviluppo e tematiche ad esso riconducibili, assunti in occasione dei Vertici passati del G7, utilizzando una metodologia basata su valori di riferimento specifici, indicatori e fonti di dati.

I Rapporti trattano gli impegni assunti dai Leader del G7 nei sei anni precedenti o gli impegni ancora considerati rilevanti.

L' AWG si basa sulle conoscenze degli esperti settoriali e fornisce informazioni sia qualitative che quantitative.

Per il 2017, la Presidenza italiana del G7 ha scelto l'Istruzione quale tema del Progress Report del Gruppo di Lavoro dell’Accountability.

Galleria fotografica

Gruppo di Lavoro dell’Accountability del G7
Gruppo di Lavoro dell’Accountability del G7