L’11 e 12 giugno si tiene la Ministeriale Ambiente del G7

L’11 e 12 giugno si tiene la Ministeriale Ambiente del G7
L’11 e 12 giugno si tiene la Ministeriale Ambiente del G7

L’11 e 12 giugno si terrà a Bologna la Riunione Ministeriale Ambiente del G7. Al vertice parteciperanno i Ministri dell’Ambiente dei sette Paesi e i due Commissari Ambiente e Clima dell’UE. È inoltre prevista la partecipazione ai lavori dei Ministri dell’Ambiente di quattro Paesi non G7 particolarmente impegnati nelle politiche ambientali, in rappresentanza dei Paesi in via di sviluppo e transizione: Cile, Maldive, Etiopia e Ruanda.


La Ministeriale di Bologna si concentrerà sui temi prioritari della sfida ambientale globale: tra questi, lo stato di attuazione dell’Accordo di Parigi sul contrasto ai cambiamenti climatici e dell’Agenda 2030 dell’ONU sugli obiettivi di sviluppo sostenibile. Per la prima volta i Ministri dell’Ambiente discuteranno, in sede G7, temi alla frontiera fra economia e ambiente: riforma fiscale ecologica, sussidi dannosi all’ambiente, ruolo delle banche multilaterali di sviluppo, finanza verde e sostenibile. Apriranno inoltre il dialogo su altri temi tradizionali G7 di rilevante importanza come l’inquinamento dei mari e l’uso efficiente delle risorse. Proprio su quest’ultimo tema, asse portante dell’economia circolare, l’obiettivo della riunione sarà anche quello di lanciare una “Bologna roadmap” per l’efficienza delle risorse, con un piano di lavoro indirizzato su alcuni temi cruciali: gli indicatori per misurare le risorse, il coinvolgimento dei cittadini e la sensibilizzazione sul tema dei rifiuti alimentari, l’analisi economica dell’uso efficiente delle risorse.


Per preparare la città di Bologna all’appuntamento è stato lanciato #AllForTheGreen: un intenso calendario di oltre 70 iniziative che anticipano il G7, promosso dal programma di partnership globale Connect4Climate della Banca Mondiale, con il sostegno del Ministero dell’Ambiente e sotto gli auspici della Presidenza italiana del G7.


La pagina web dedicata alla Ministeriale Ambiente


08/06/2017