Primo incontro tecnico tra Presidenza G7 e Anci

Primo incontro tecnico tra Presidenza G7 e Anci
Primo incontro tecnico tra Presidenza G7 e Anci

Il 24 febbraio si è tenuto un incontro tecnico tra lo Sherpa italiano, Ambasciatore Raffaele Trombetta, ed il Segretario Generale dell’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani, Veronica Nicotra. L’incontro ha visto la partecipazione anche di Antonella Galdi, Vice Segretario Generale dell’ANCI.


Al centro del confronto, il ruolo delle Città nell’ambito della Quarta Rivoluzione Industriale.


Già oggi, le aree urbane trainano l’economia globale, generando l’80% del PIL mondiale. Sono divenute acceleratori di opportunità e di connessioni: competenze, talenti e capacità si concentrano in esse, così come scambi economici e fisici.


Ma è in prospettiva, tuttavia, che le “People-Centered Smart Cities” assumeranno un ruolo fondamentale per rafforzare la capacità di persone ed imprese di cogliere il dividendo della Next Production Revolution. Città globali, interconnesse con centri di minore dimensione, saranno la dorsale di Smarter Countries.


Tre dei fattori produttivi cruciali per lo sviluppo si concentrano infatti nei centri urbani: infrastrutture abilitanti (Connettività, Energia, Logistica); Big Data; Knowledge Based Capital. Ciò rappresenta sin d’ora un potenziale grazie al quale le imprese emergono, l’innovazione si espande e la ricchezza culturale cresce; ma anche una chance di rispondere, attraverso una innovazione a misura di persona, alle sfide sociali, ambientali e produttive che proprio negli ambienti urbani maggiormente si concentrano.


Durante l’incontro, l’Ambasciatore Trombetta e il Segretario Generale Nicotra hanno gettato le basi per una stretta collaborazione tra Presidenza Italiana G7 ed ANCI, finalizzata a far maturare e portare in contesto G7 una riflessione su come le Città possano divenire culla di questo epocale cambio di paradigma.


Tra le opportunità allo studio, quella di dar vita ad una serie di Side Event che valorizzino la narrativa proposta dall’Italia in materia di innovazione, sia in ambito di Riunioni Ministeriali che durante la Innovation Week di Torino (25-30 settembre).

27/02/2017